Come affrontare il rientro dalle vacanze estive
Le tanto desiderate ferie sono finite per tutti. Si torna alla vita di tutti i giorni: ci aspetta il lavoro, i ritmi accelerati, il traffico, il telefono che squilla e tutti gli appuntamenti prefissati. Superare il rientro dalle vacanze non è facile: tornare in ufficio e trovare lavoro arretrato, questioni lasciate in sospeso e via dicendo. Certo, se poi ci si lascia prendere dallo sconforto, riguardando le foto delle vacanze, è ancora più difficile tornare alla realtà. Alcune ricerche dimostrano che la cosiddetta “sindrome da stress da rientro” colpisce 2 persone su 3, in particolare gli adulti di età compresa tra i 25 e i 40 anni.
Non disperate, si può superare facilmente il rientro dalle vacanze seguendo alcuni piccoli consigli.

Pianificate il ritorno qualche giorno prima

Il primo passo potrebbe essere quello di tornare dalla vostra vacanza qualche giorno prima, per gestire meglio organizzazione e riposo: insomma, per prepararvi psicologicamente. Inoltre, fate una lista delle cose da portare a termine, che possono anche non riguardare il lavoro e usate un calendario per programmare tutti i vostri appuntamenti con calma: è importante essere ordinati e schematici.

Iniziate a fare movimento fisico

Si sa, in vacanza solitamente si tende a concedersi qualche sfizio. Fare movimento, tornare in palestra o praticare il vostro sport preferito contribuirà a rendere più piacevole il rientro a lavoro, in quanto l’attività fisica stimola la produzione di serotonina, l’ormone del buonumore! Le temperature gradevoli di settembre sono ideali per fare una bella corsetta, alla sera o alla mattina, magari anche vicino al mare.

Mangiare sano e mangiare tutto!

Ricaricatevi di energia e vitamine. Non commettete l’errore di iniziare una dieta drastica in un colpo solo. Mangiate tutto, senza privarvi di nulla. Il vostro corpo in questo momento ha bisogno anche di zuccheri e carboidrati, motivo per il quale un piatto di pasta a pranzo non vi farà di certo male. Mangiate tanto pesce azzurro, ricco di Omega3 e frutta e verdura di stagione!

Iniziate a pianificare un'altra vacanza

Organizzare un altro viaggio potrebbe essere un modo piacevole per aiutarvi a tornare alla vita di tutti i giorni. Pensare che in un futuro non molto lontano possiate rivivere un’esperienza simile, se non più bella, vi aiuterà a vivere meglio le giornate lavorative.

Come affrontare il rientro dalle vacanze estive
Le tanto desiderate ferie sono finite per tutti. Si torna alla vita di tutti i giorni: ci aspetta il lavoro, i ritmi accelerati, il traffico, il telefono che squilla e tutti gli appuntamenti prefissati. Superare il rientro dalle vacanze non è facile: tornare in ufficio e trovare lavoro arretrato, questioni lasciate in sospeso e via dicendo. Certo, se poi ci si lascia prendere dallo sconforto, riguardando le foto delle vacanze, è ancora più difficile tornare alla realtà. Alcune ricerche dimostrano che la cosiddetta “sindrome da stress da rientro” colpisce 2 persone su 3, in particolare gli adulti di età compresa tra i 25 e i 40 anni.
Non disperate, si può superare facilmente il rientro dalle vacanze seguendo alcuni piccoli consigli.

Pianificate il ritorno qualche giorno prima

Il primo passo potrebbe essere quello di tornare dalla vostra vacanza qualche giorno prima, per gestire meglio organizzazione e riposo: insomma, per prepararvi psicologicamente. Inoltre, fate una lista delle cose da portare a termine, che possono anche non riguardare il lavoro e usate un calendario per programmare tutti i vostri appuntamenti con calma: è importante essere ordinati e schematici.

Iniziate a fare movimento fisico

Si sa, in vacanza solitamente si tende a concedersi qualche sfizio. Fare movimento, tornare in palestra o praticare il vostro sport preferito contribuirà a rendere più piacevole il rientro a lavoro, in quanto l’attività fisica stimola la produzione di serotonina, l’ormone del buonumore! Le temperature gradevoli di settembre sono ideali per fare una bella corsetta, alla sera o alla mattina, magari anche vicino al mare.

Mangiare sano e mangiare tutto!

Ricaricatevi di energia e vitamine. Non commettete l’errore di iniziare una dieta drastica in un colpo solo. Mangiate tutto, senza privarvi di nulla. Il vostro corpo in questo momento ha bisogno anche di zuccheri e carboidrati, motivo per il quale un piatto di pasta a pranzo non vi farà di certo male. Mangiate tanto pesce azzurro, ricco di Omega3 e frutta e verdura di stagione!

Iniziate a pianificare un'altra vacanza

Organizzare un altro viaggio potrebbe essere un modo piacevole per aiutarvi a tornare alla vita di tutti i giorni. Pensare che in un futuro non molto lontano possiate rivivere un’esperienza simile, se non più bella, vi aiuterà a vivere meglio le giornate lavorative.