Il Centro Commerciale Etnapolis da qualche anno si fa promotore di progetti sociali per guidare e sensibilizzare i cittadini sulle tematiche che caratterizzano il nostro tempo. Quest’anno collaboriamo con MABASTA, il Movimento Anti Bullismo Animato da Studenti Adolescenti, nato il 7 Febbraio 2016 grazie all’impegno di una classe di 18 studenti di una scuola secondaria di secondo grado, con l’intento di creare un protocollo semplice ed efficace per prevenire, contrastare e, potenzialmente, debellare ogni espressione di bullismo e cyberbullismo in età scolare: è il “Modello Mabasta“, che prevede azioni concrete “dal basso”, cioè a opera di bambini e ragazzi, in totale sinergia con gli adulti, che invece intervengono “dall’alto”.

#BASTAPAROLE, questo il nome del progetto che ci vede coinvolti insieme all’associazione, si rivolge alle scuole primarie e secondarie di primo grado degli Istituti Scolastici dei paesi limitrofi del Centro. L’obiettivo? Spronare ogni singolo alunno a non rimanere in silenzio, a superare la paura di parlare e agire contro gli atti di prepotenza. Una grande sfida che Federico Acunto, Direttore di Etnapolis, ha accettato senza riserve:

Per #BASTAPAROLE abbiamo programmato attività e creato strumenti di comunicazione ad hoc:
Da febbraio

Il fumetto “Poli ed Etna combattono il bullismo”, condiviso sui nostri social, in cui il piccolo Poli e la sua cagnolina Etna, già protagonisti di altre storie avvincenti a sfondo sociale, riescono a riconoscere e risolvere un caso di bullismo grazie al Modello Mabasta.

Dal 30 aprile

Il videogame “CONTRO COLPO”, ideato appositamente per trattare il tema del bullismo e disponibile online per tutto il mese di maggio, ad accesso libero e gratuito; in questo platform game il protagonista, attaccato da enormi bolle contenenti messaggi offensivi e discriminatori, deve renderle sempre più piccole, fino a disintegrarle.

Dal 20 al 27 maggio

Incontri, workshop, giochi e mostre in occasione della Settimana contro il bullismo, in Galleria e nell’area esterna del Centro; venerdì 24 maggio presenziano gli istituti scolastici coinvolti, le istituzioni e ospiti speciali, per celebrare insieme la lotta contro ogni forma di prevaricazione.

Con #BASTAPAROLE vogliamo portare avanti una manifestazione di ampio respiro su un fenomeno molto diffuso nell’ambiente scolastico, ma non solo, al fine di incoraggiare bambine e bambini, ragazze e ragazzi a rompere il silenzio e chiedere aiuto quando sono vittime o testimoni di bullismo.

Etnapolis non è solo shopping, ristorazione, servizi e intrattenimento, ma anche luogo di incontro e condivisione, capace di dare voce alle esigenze sociali e culturali della collettività, creando uno stretto legame col territorio.